LA REALTÀ SU COME KEYSI ENTRÒ IN BATMAN BEGINS by Andy Norman

  • Italian Translation of our latest article

     

    Andy Norman and Tom Cruise

    Andy Norman and Tom Cruise

    LA REALTÀ SU COME KEYSI ENTRÒ IN BATMAN BEGINS by Andy Norman

    È corretto affermare che l’utilizzo del metodo di combattimento Keysi nel film Batman Begins è una delle più grandi cose che sono successe alle arti marziali da quando Royce Gracie ha vinto l'UFC. Tutto ad un tratto questo stile marziale del quale poche persone avevano sentito parlare ha cominciato a farsi notare a Hollywood.

    Andy Norman è stato il co-fondatore del metodo di combattimento Keysi, e sia lui che il suo fondatore Justo Dieguez lo hanno reso noto al mondo delle arti marziali. Da un giorno all'altro il sistema KFM diventò un nome familiare al fianco del krav maga e tutto questo attirò il mio interesse. Da questa scintilla iniziale ho continuato ad allenarmi in Keysi anche organizzando seminari. Dal primo seminario che organizzai molte persone si sono formate in Keysi e hanno anche raggiunto il loro grado nero. Tuttavia in seguito il metodo di combattimento Keysi ha chiuso i battenti, per il fatto che i fondatori si sono divisi e hanno intrapreso differenti strade.

    Da questa divisione sono nate due distinte discipline, Justo tornò alle sue radici creando "Keysi By Justo" e Andy Norman creò Defence Lab - The Science of Defence.

    Entrambi sono sistemi di autodifesa validi, ma Andy Norman mi ha colpito di più con la creazione da zero di un marchio completamente nuovo, che ha visto la nascita di 'Labs' in tutto il mondo. Tuttavia, senza l’aiuto promozionale di un film della portata di Batman Begins sia Keysi che Defence Lab certamente non avrebbero avuto questa veloce crescita nel mondo delle arti marziali, così spesso mi capitò di pensare a come e chi esattamente ottenne la grande occasione per Andy Norman e Justo. Chi ha davvero reso tutto questo possibile? Chi ha fatto in modo che il regista di Batman Begins volesse veramente lavorare con lui? Per scoprire queste risposte ho chiesto Andy Norman che da gentiluomo mi ha dato alcune risposte molto interessanti.

    Ecco la mia intervista con Andy Norman.

    Keysi Fighting Method & Hollywood

    Subscribe to our Newsletter!

    Join My Adventure in Martial Arts and Self Defence and along the way I will share what I have learned

    By Andy Holland

    Quindi Mr Andy Norman, ho una domanda che mi gira in testa da molto di tempo. Sento ancora un sacco di storie diverse su come il tutto ebbe inizio fra KFM e Hollywood, potrebbe mettere le cose in chiaro per noi?

    Batman Begins ... come accadde?

    ANDY NORMAN: un giorno mi trovavo a Huddersfield facendo formazione e allenandomi con Bob Sykes, come già facevo da parecchio tempo. Bob oltre ad essere redattore capo al Martial Arts Illustrated, è anche, come molti sanno, un più che un esperto artista marziale e combattente, già dai tempi del periodo d'oro del circuito.

    Un bel giorno arriva questo ragazzo chiamato Buster Reeves. Bob ci ha presentato, e disse a Buster "Hey Buster dovresti dare un’occhiata, Andy ha qualcosa di nuovo e sicuramente c’è qualcosa che potresti trovare interessante" .. Combattimento da strada e attacchi multipli.

    Buster, un personaggio davvero unico nel suo genere, a quel tempo era già sulla buona strada per diventare un esperto stuntman di caratura mondiale ed era anche un artista marziale con molto talento e dedizione.

    Buster quel giorno apprezzò molto l’allenamento, ci trovammo parecchio d'accordo, e ci siamo divertiti lavorando su un sacco di cose diverse; io gli dissi: "Beh, ci vediamo la prossima volta, se sei in zona e non lavori lontano". Buster rispose: "Certamente". Ci siamo allenati diverse volte dopo quel giorno e siamo diventati buoni amici. Durante uno dei nostri allenamenti gli dissi "Ricordati di me, se mai avessi bisogno di qualsiasi folle scena di combattimento da strada in un film" ... e Buster disse: “Certamente amico ..." Ma essendo pienamente consapevole della realtà della vita, e sapendo che non è facile che le cose accadano come le si aspetti, non ci ho più pensato... Finché, un bel giorno, mentre stavo tenendo un seminario in Germania, Buster mi chiamò e mi chiese se mi avrebbe fatto piacere partecipare ad un provino per uno spettacolo chiamato "The intimidation Game”. Ora, appena sentii quel titolo, la mia mente pensò che fosse una specie di folle programma in stile giapponese, dove la gente fa cose strane !! ... Però pensai "Ma che diavolo ... potrebbe essere divertente!" "Certo - ho detto - suona interessante, grazie Buster ".

    Buster disse che si sarebbe mantenuto in contatto e che mi avrebbe fatto sapere. Io risposi: "Ok, chiamami quando torno a casa in Inghilterra”.

    Passarono due settimane ma non ebbi notizie da Buster. Un lunedì sera, uscendo dalla mia accademia e tornando a casa, pensai fra me e me, ‘devo chiamare Buster’.

    Ora, era una notte di Lunedi, erano le 23:00 ed ero con mia moglie in macchina. Dissi a Cris, "Devo telefonare a Buster", lei mi rispose "Andy, è Lunedì notte e sono le 11 di sera, chiamalo domani" ... questa è una cosa strana che non dimenticherò mai. Dissi a Cris: "No, ho bisogno di chiamarlo ora!" Ho appena avuto una strana sensazione allo stomaco. Cris, "Beh, fai quello che vuoi". Mi sono seduto in macchina e chiamai Buster. "Hey amico", gli dissi ... "Come stai, ero in attesa della tua telefonata da un paio di settimane". Buster rispose, "Hey Andy, ci vediamo domattina, no?” ... Ed io: "Non ho idea di cosa tu stia parlando" , ”Ci vediamo negli studi di Shepperton, a Londra, domani. “ incalzò.. Ero ancora all’oscuro di tutto: "Buster, non ne sapevo nulla; davvero non so di cosa stai parlando. "

    "Dave non ti ha telefonato avvisandoti riguardo l'audizione?" ... "No! Oppure ho perso la sua chiamata”, è stata la mia risposta. "Hai un provino negli studi Shepperton domani mattina!" Buster esclamò. Ora, non dimenticate che questa telefonata si svolge alle 11 di sera di un Lunedi a Yorkshire, e Buster mi stava dicendo che avevo un provino negli studi Shepperton circa 11 ore dopo a Londra ...

    Ok, ovviamente fui un po frastornato. Ho un'audizione a Londra fra 11 ore, wow ... così ho telefonato a Paul Strauther, che ora è uno dei due ragazzi al top nel mondo in Defence Lab, per vedere se avrebbe potuto fare il viaggio fino a Londra con me.

    Per fortuna rispose di sì ... così pronti e via, io e Paul andammo a Londra. Ora ecco la BOMBA ... una volta dentro gli studi scoprii di cosa effettivamente si trattasse "The intimidation Game” era in realtà il nome di copertura per BATMAN BEGINS …

    Santo cielo, Batman! ... scusate non potevo resistere ...

    Andy&Batman

    L’AUDIZIONE

    Ero lì per un’audizione per una parte in Batman Begins. Mi dissero che sarei stato provinato per la parte di Ninja, ok, pensai, anche se non ero molto sicuro di quello che si aspettassero da me; ma hey sono negli studi di Shepperton e sto facendo un provino per una parte nel nuovo Batman Begins, ‘che cosa pazzesca è’, pensai.

    ANDY HOLLAND: così solo tu e Paul Strauther andaste al provino?

    Sì, quindi mi trovai in una sala piena di ragazzi, si trattava di una vera e propria vasta selezione di artisti marziali. Alcuni eseguivano acrobazie camminando sulle pareti e facendo cose folli, molto favolose, ben fuori dalla mia portata, per quanto erano acrobatiche, mentre altri erano sicuramente ragazzi del Wushu con alcune mosse davvero incredibili ... La stanza venne poi suddivisa in gruppi e ci fecero vedere una routine con la spada che dovevamo replicare. In quel momento pensai, Santo cielo, che cosa ci sto facendo qui ... questo non è davvero il mio mondo; roba acrobatica ninja ... assolutamente incredibile, ma proprio non faceva per me.

    Durante la routine di spada, mi fermo, e mi dico: "Awwh che diavolo!" Chiesi se potevo dimostrare quello che facevo di solito al posto di questa routine. Ci fu un silenzio, e io ovviamente pensai: "Sì, occasione bruciata!” Ma dopo una breve pausa, che sembrava una vita per me, sentii una voce dire: “Ok allora, vai avanti" Questo era il mio momento, ho pensato tra me e me, ora o mai più. Ho chiamato Paul Strauther e fummo pronti per decollare. Ci fu chiesto se potevamo mostrare un ampio spaccato del lavoro, e questo fu come musica per le mie orecchie, la possibilità di mostrare qualcosa del mio ‘pazzo’ repertorio. Ci siamo trovati a mostrare un mix di lavoro dal JKD, Kali, Silat e naturalmente KFM come lo era allora. Dov’essere stata quella varietà che li portò a fermarsi a riflettere.

    Avemmo una conversazione su Batman e sul suo stile di combattimento per il film. Mi dissero che un pugile thailandese aveva già fatto un po' di lavoro con Christian Bale, ma Chris Nolan non era ancora del tutto soddisfatto della direzione che stava prendendo lo stile di combattimento.

    Lui sapeva chiaramente che voleva dare una sensazione più scura e realistica allo stile di combattimento di Batman, come ha chiaramente affermato in molti articoli e interviste televisive di allora.

    Così mostrai e parlai di più dell’angolazione ‘da strada’ che caratterizzava il mio allenamento.... E da quel momento ci fu una presentazione più approfondita a Paul Jennings, l'allora coordinatore degli stunt, e il resto della sua squadra, e filmarono il tutto. Chiesero a me e a Paul Strauther se ci avesse fatto piacere fermarci per pranzo insieme a loro per poi tenere un mini seminario a tutti gli stunt nel pomeriggio, a cui ovviamente, risposi di sì.

    ANDY HOLLAND: che cosa accadde dopo?

    Beh, chiaramente è stato un grande giorno, tutti sembravano molto contenti di quello che avevo fatto e mostrato, sarei stato contattato in breve tempo. Paul aveva bisogno di discutere di più con Chris Nolan per avere tutto chiaro.

    Ho ricevuto una telefonata una settimana dopo; Domenica mattina per la precisione, mi informavano che mi era stato dato il ruolo di consulente di lotta; Non ci potevo credere ... avevo ottenuto il mio primo vero lavoro come consulente di lotta a Hollywood. Era, come si può immaginare, incredibile.

    ANDY HOLLAND: Ma Justo partecipò al lavoro in Batman Begins, giusto?

    Sì è vero ....

    Dopo aver ricevuto la conferma che mi era stato assegnato il lavoro come consulente di lotta per Batman, ho richiamato l’Ufficio e ho chiesto se avrebbero anche potuto dare spazio al mio amico, Justo .... La prima risposta, come potete immaginare fu NO ... "Perché abbiamo bisogno di due persone per fare il lavoro di un solo uomo, fu la risposta" .... Dopo un po' di parole dolci sono effettivamente riuscito ad ottenere che anche Justo fosse impiegato, ma solo perché tirai la corda, e rischiai il tutto per tutto con una richiesta che probabilmente nessuno avrebbe mai osato fare..

    The old kfm KEYSI HQ

    The old kfm KEYSI HQ

    ANDY HOLLAND: Ovviamente la rottura di KFM è stato un evento triste, quali sono i tuoi veri sentimenti a questo proposito Andy?

    Andy Norman: Sì, è stato molto triste davvero, ma non voglio entrare in qualcosa di personale su un blog pubblico, non è davvero il caso. Chiaramente dopo che ogni rapporto si interrompe c'è animosità; e ci sono sempre due facce della stessa medaglia, certo ... Ma preferisco ricordare i bei tempi.

    Nel corso degli anni Justo ed io abbiamo avuto un grande momento. Mi piaceva Justo perché era una delle poche persone che stava indagando la corretta area del "Combattimento" e mi incuriosì molto. Quindi ci trovammo molto bene.

    Anche lui ebbe come me qualche esperienza di vita "là fuori" ... come si suol dire.... e aveva un’inclinazione differente rispetto al classico approccio del JKD, che mi interessava molto, perché anch'io cercavo di guardare oltre, per indagare, e sfidare i confini, è nel mio carattere, è quello che sono .... Anticonformista e anarchico; lo sono sempre stato, e sempre lo sarò.

    Ho continuato nella stessa direzione nel corso degli ultimi 25 anni della mia vita a studiare e ad allenarmi, ovviamente ... Perché non dovrei ??

    Ho imparato cose da Justo, sì certo, come ho imparato da molti altri, durante il mio viaggio attraverso la vita ... mi piace apprendere; ho anche sviluppato ed evoluto una vasta gamma di lavoro .... Assolutamente ... non smetto mai, amo l’allenamento, stressando e mettendo in discussione tutto ... non ci si può fermare. Guardate il BJJ degli anni '90 e le capacità dei professionisti di oggi ... le cose si evolvono e si muovono in avanti, è il ciclo della vita.

    Ho sacrificato la mia vita a lavorare per il bene di KFM allora, dando la mia vita nel Regno Unito, nel vecchio quartier generale di KFM nello Yorkshire, dove tutto il programma per Istruttori di KFM ebbe inizio, ho venduto la mia bella casa, spostato la mia famiglia e i miei bambini; nuova vita, nuova lingua, nuove scuole ... etc etc ... quindi so cosa significhi dedizione!!!!!!!

    Ho portato il nostro gruppo a Hollywood, e avviai la maggior parte dei Paesi con i programmi per Istruttori. Anche se con Justo non andiamo più d'accordo, e abbiamo preso le nostre strade, sono sicuro che KEYSI by Justo andrà alla grande, semplicemente non fa per me.

    ANDY HOLLAND: sei negli ambienti di Hollywood da un decennio Andy, quel’è stato l'ultimo film su cui hai lavorato?

    A causa del fatto che ho dovuto ricostruire di nuovo tutta la mia vita, mi sono preso un anno di pausa lo scorso anno, quindi l'ultimo film che ho fatto è stato Jack Reacher con Tom Cruise. Mi vollero soprattutto come consulente per Rob Alonzo, il coordinatore delle scene di combattimento. Paul Jennings mi presentò a Tom Cruise, e il resto, beh, diciamo solo che è cominciato un periodo fantastico, nuovi Paesi, nuove scuole ... etc etc ... ecco cosa significa dedicarsi!!!!!!!

    ANDY HOLLAND: Questo accadde poco prima che vi divideste, giusto, lavoraste insieme su Jack Reacher?

    No, chiamarono specificamente solo me, così sono andato da solo, e fu una favola. In più passai un sacco di tempo personalmente con Paul Jennings. Si dice che si possono contare i tuoi veri amici sulla punta delle dita di una mano. Bene Paul Jennings è una di quelle cinque, un grande amico, è un'amicizia che abbiamo costruito negli ultimi dieci anni.

    ANDY HOLLAND: Hai qualche nuovo film in arrivo?

    Sì, con l’anno nuovo sarò ancora con Paul Jennings. Si tratta di un grande film d'azione, ma questo è tutto quello che posso dire per ora. Non vedo l'ora di farlo; sempre divertente, un duro lavoro non c'è dubbio, e le giornate possono essere molto, molto lunghe, ma mi sento ancora fortunato di avere quest’opportunità. Una cosa è certa però, Hollywood non tollera incapacità o bassa etica del lavoro .... Hai bisogno di essere buono, pronto su richiesta, o semplicemente non si sopravvive in quel mondo.

    ANDY HOLLAND: che cos’è che ti motiva Andy, perché sei come un terminator quando si tratta di costruire e creare grandi cose?

    Questo è un semplice .... I miei due piccoli ragazzi e mia moglie, Cristina. Voglio offrire la migliore vita possibile alla mia famiglia, mentre sono là fuori a occuparmi ciò che amo e so fare meglio.

    Liam Neeson and Defence Lab with Andy Noman

    Liam Neeson and Defence Lab with Andy Noman

    ANDY HOLLAND: Sono venuto a conoscenza dal tuo sito hai qualcosa di speciale in arrivo molto presto, una sorta di video da parte di Liam Neeson, puoi anticiparci qualcosa?

     

    Beh, questa è una foto di Liam Neeson, suo figlio Danny e amici di famiglia mentre ci siamo allenati in DL nel sud della Francia la scorsa estate 2014.

    liam 2

    PER QUANTO RIGUARDA IL VIDEO .... Dovrete aspettare e vedere; ma forse parla di Defence Lab e DNA Fight Science .... Non ne sono sicuro !!!!!

    Paul Strauther, io, Danny Neeson e Grek tutti insieme ad allenarci nella primavera del 2014 a New York.

    Quindi ringrazio Bob Sykes per avermi fatto conoscere Buster, Grazie Buster per aver pensato per primo a me, grazie a Dave Foreman, il coordinatore dei combattimenti in Batman Begins, e, naturalmente, grazie al mio ormai grande amico, Paul Jennings per aver notato qualcosa in me ed inoltre per impiegarmi e darmi quel momento di magia del mondo dei film di Hollywood.

    Ricorda: Bisogna essere bravi ragazzi, onesti e lavorare duramente .... E si andrà lontani.

    Andy Norman

    Grazie Andy Norman per questa grande intervista - Leggi qui la mia recensione sul Defence Lab by Andy Norman

Andrew Holland

» Free Self Defence Tactics Course

x